Sicuro come un Transit (video)La versione Custom premiata con un "gold" da Euro NCap grazie ai sistemi avanzati di assistenza alla guida


Il Ford Transit Custom, il van più venduto in Europa nel segmento da 1 tonnellata, ha ricevuto il riconoscimento Gold da parte dell'autorità indipendente per la sicurezza dei veicoli Euro NCAP, nella valutazione dei suoi avanzati sistemi di assistenza alla guida.

 

(descrizione)Doppio Gold per l'ovale

Il riconoscimento consente a Ford di essere l'unico costruttore di van ad averlo sia nel segmento da 1 tonnellata sia in quello da 2 tonnellate: lo scorso anno, infatti, il medesimo premio era stato assegnato al Ford Transit. 

"La sicurezza del conducente è una priorità assoluta per noi e per i nostri clienti, per questo progettiamo i nostri van allo scopo di aiutare ogni azienda a proteggere i propri dipendenti e a prevenire gli incidenti stradali", ha detto Hans Schep, General Manager, Commercial Vehicles, Ford of Europe. "Sono lieto che Euro NCAP abbia riconosciuto a Ford la leadership in materia di sicurezza dei van, in quanto cogliamo ogni occasione per fornire un valore aggiunto alle attività dei nostri clienti”.

 La valutazione Gold del Transit Custom riguarda specifiche legate alla sicurezza, tra cui l’omologazione, all’inizio di quest’anno, della tecnologia Seat Belt Reminder. Altre novità in arrivo sul Transit Custom dall'inizio del 2022 includono un nuovo Digital Rear View Mirror (specchietto retrovisore digitale), che offre la possibilità di disporre di un campo visivo doppio rispetto a un tradizionale specchietto retrovisore per aiutare i conducenti di van, furgoni a doppia cabina e bus, nei casi di visibilità posteriore ridotta.

(descrizione)Ford ha introdotto anche una nuova variante del suo EcoBlue da 2,0 litri da 150 Cv per i modelli Transit Custom Combi, Tourneo Custom e Transit Nugget. Il motore è disponibile con un cambio a sei marce manuale oppure automatico e può essere ordinato anche con tecnologia mild-hybrid a 48 volt che riduce i consumi di carburante nel ciclo urbano, secondo quanto dichiara da Ford, fino al 5,9 per cento.