Rimula R7 amplia la gamma dei lubrificanti Shell per veicoli pesantiMinor consumo, maggior risparmio. Ma soprattutto più protezione per il motore


Nuova formulazione Shell negli oli lubrificanti per veicoli pesanti. Rimula R7 arriva sul mercato proponendo nuovi standard di viscosità, in favore dei consumi e della durata degli organi dinamici del motore. E ormai quando si parla di riduzione di consumi non si può non fare riferimento anche alla minor quantità di gas climaticamente alteranti immessi in atmosfera. La gamma Rimula comprende prodotti interamente sintetici con bassi gradi di viscosità HTHS (High Temperature, High Share, lo spessore molecolare dell’olio ovvero il suo gradiente di resistenza del film molecolare), (descrizione)che hanno dato prova di migliorare l'efficienza dei consumi e fornire una solida protezione del motore. L’R7 va ad ampliare la scelta di oli HTHS nei veicoli nuovi di Mercedes e Man, ma è approvata dai principali costruttori. 

Le normative europee, sempre più severe – che entro il 2030 richiederanno una riduzione delle emissioni di CO2 del 30% per soddisfare gli obiettivi fissati dal Consiglio Europeo – hanno portato i costruttori ad essere in prima linea per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni, senza compromettere le prestazioni” ha dichiarato Daniela Sburlati, Marketing Manager B2B di Shell Italia. “Scegliere oli con bassa viscosità HTHS è uno dei modi per migliorare l’efficienza e ridurre i consumi. I nuovi oli motore ad alte prestazioni e bassa viscosità - Shell Rimula R7 -  sono stati formulati con valori minimi di viscosità HTHS ancora più bassi - benchmark di settore di 3,5 mPa·s) e hanno dato prova di migliorare i consumi del 3,9% rispetto agli oli 15W-40 e fino all’1% rispetto agli oli motore SAE 5W-30”.

 

Un vero scudo per il motore

(descrizione)Shell Rimula R7 fa parte della gamma di lubrificanti a impatto zero di CO2 lanciata da  Shell Lubricant Solutions  a febbraio 2021:  questo annuncio segna infatti un’altra tappa nella strategia pluriennale di Shell Lubricant Solutions finalizzata ad aiutare i clienti a gestire le proprie esigenze in fatto di sostenibilità attraverso l'eliminazione, la riduzione e la compensazione delle emissioni di CO2.

Oltre al risparmio di carburante e al miglioramento delle prestazioni a temperature molto rigide, anche il controllo dell’ossidazione è migliorato (fino al 58%), mentre la protezione contro la corrosione mostra fino al 70% di salvaguardia delle camme e 72& delle camicie dei cilindri. La pulizia dei pistoni è migliorata del 36%.

La tabella mostra prestazioni e gradi di viscosità dei prodotti R7.

(descrizione)