Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry 2020 'promossa' a pieni votiSottolineate levatura del parterre e attualità/rilevanza dei temi



È il massimo rappresentante di uno dei componenti del Comitato Promotore di Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry, Guido Nicolini, Presidente di Confetra, a dare la misura dell'andamento dell'edizione 2020, la quarta annuale dal momento del lancio. "Siamo molto soddisfatti della due-giorni di Milano - ha dichiarato -: partecipanti in ulteriore crescita (gli operatori professionali registrati hanno superato quota 1.300. NdR), 100 relatori, 10 sessioni e workshop tematici".

Al fianco di Confetra si sono schierati, a livello promozionale, ALSEA (Associazione Lombarda Spedizionieri e Autotrasportatori) e The International Propellers Club.

L'appuntamento, ospitato presso il Centro Congressi di Assolombarda nel capoluogo lombardo, si pone da sempre quale punto di riferimento utile a consentire l'incontro, il confronto e l'instaurarsi/la prosecuzione di un rapporto di collaborazione tra indotto produttivo, logistico e mondo politico-amministrativo. . 

"Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry può divenire sempre più il laboratorio nazionale del dialogo tra logistica e manifattura - ha dichiarato Nicolini -, il luogo dove poter irrobustire le relazioni tra i due sistemi confederali, Confindustria e Confetra. Speriamo che le istituzioni sappiano cogliere i numerosi spunti e le tante proposte discusse nei vari panel dell'evento". 

Betty Schiavoni, Presidente di ALSEA, ha parlato del lavoro in atto a livello milanese per avanzare proposte alla politica tese a consentire lo sviluppo di logistica e trasporti. "Ho colto con grande piacere l'analoga proposta che il Presidente Castaldo (Mario Castaldo, Presidente della Commissione Trasporti di Assolombarda, NdR) ha fatto a Confetra sul piano nazionale. La nostra confederazione ha accolto l'invito. Speriamo quindi che nei prossimi mesi si possa lavorare in questa direzione".

Il momento è delicato, stante la fase di riposizionamento dello scacchiere mondiale che vede la logistica e i trasporti in posizione strategica. "In questo contesto la nostra politica deve avere chiaro il ruolo strategico" che questi due comparti interconnessi rivestono. Consapevolezza che in ALSEA non manca, così come a livello industriale.

Per Riccardo Fuochi, Presidente del Propeller Club Port of Milan "la quarta edizione di Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry è stata la più completa a mia esperienza, con un parterre di relatori impressionante. Grande successo per la sessione sulla cyberlogistica e sulla logistica connessa, mentre è stato significativo il focus della conferenza sull’automazione, che ha approfondito il problema della formazione".

Fuochi ha sottolineato l'estrema attualità dei focus previsti su geopolitica e logistica, su competitività + competizione, nonché su tematiche quali sostenibilità e strategie infrastrutturali.

'Promossi' anche gli argomenti scelti per le sessioni verticali, ruotati intorno a tematiche di grande rilievo per le aziende, tra cui le evoluzioni legate al trasporto a temperatura controllata per gli alimenti.

Partner