Gottardi è già elettricoAcquistati due trattori Volvo full electric


I due veicoli, un FM e un FMX Electric, si aggiungono alla flotta dell’operatore del Trentino Gottardi, una flotta composta da 42 mezzi dedicati in massima parte, negli ultimi dieci anni della quasi centenaria storia aziendale, alla movimentazione dei rifiuti.

“Eravamo nel pieno della crisi del 2009”, racconta Andrea Gottardi, “e ho messo sul piatto una buona dose di coraggio: fino ad allora trasportavamo soprattutto porfido e materiale per l’edilizia, ho deciso di diversificare e oggi posso dire di aver vinto la sfida diventando un punto di riferimento nel settore del trasporto dei rifiuti”.

(descrizione)Nel 2013 l’azienda ha dato una sterzata al piano di rinnovamento del parco, e nemmeno il Covid-19 ha fermato gli investimenti, tanto il veicolo più vecchio ha soltanto 4 anni, quindi tutta la flotta è euro VI. A confermare l’importanza del fattore ambientale per Gottardi è l’integrazione con il Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001:2015.

“Efficienza e impatto ambientale dei trasporti faranno sempre più la differenza nella scelta del fornitore”, continua Andrea Gottardi. “È in atto un grande cambiamento, i clienti ci chiedono di essere pronti a innovare, hanno bisogno di certificati verdi, guardano con sempre maggiore interesse i combustibili alternativi: uno dei due mezzi elettrici sarà impiegato per la logistica dello stabilimento di Borgo Valsugana (TN) di Acciaierie Venete Spa, azienda che aveva bisogno di un veicolo ecologico e silenzioso per ridurre l’impatto della propria attività sul territorio.”

Entrambi i mezzi partiranno al mattino e percorreranno un tragitto fisso di 450 km al giorno, con rientro la sera grazie ad una parziale ricarica veloce, a metà giornata. 

“Siamo partiti da un’esigenza manifestata dai clienti, ma abbiamo poi fatto un lavoro a più mani con Volvo Trucks per capirne la fattibilità. Abbiamo analizzato trasporto, fermate e percorrenze e infine stabilito gli impieghi dei primi due veicoli, che saranno operativi su Trento nell’ultimo trimestre del 2022. Fino ad allora, potremo cambiare allestimento e configurazione: una flessibilità di Volvo Trucks che ha rappresentato un grande valore aggiunto nella decisione d’acquisto”, conclude Andrea Gottardi.

“Siamo molto contenti della scelta di Gottardi Autotrasporti, certi dell’importanza di percorre insieme il cammino verso la sostenibilità. In questa fase di transizione ecologica occorrono certamente lungimiranza e capacità imprenditoriale”, conclude Giovanni Dattoli, Managing Director di Volvo Trucks Italia.