Centro



(descrizione)Autotrasporti Levantesi

“Un ferrarista, tifoso dell’Italia che camion può acquistare se non un Iveco? Abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto con loro”. Parole di Saverio Levantesi (nella foto al centro tra Daniele Ferragusi, driver, e Mirco Falò, in forza presso l’Adriacar), titolare insieme al fratello Vincenzo dell’omonima azienda di Civitanova Marche fondata settant’anni fa dal padre Diego.

Gli ultimi a entrare nella flotta sono stati due S-Way, 510 e 570 Cv. Entrambi i veicoli sono rosso Maranello con rifiniture in acciaio Acitoinox. Dentro non manca proprio nulla: dai sedili in pelle, ai generosi vani in grado di ospitare tutto ciò che un driver si porta al seguito.

Veicoli che vengono impiegati principalmente nel il trasporto di manufatti industriali e di collettame. La Autotrasporti Levantesi si muove soprattutto in ambito nazionale, dalle Marche alla Lombardia, il Veneto, il Piemonte. Oggi dispone di una flotta di 45 mezzi, in gran parte Iveco.

(descrizione)(descrizione)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(descrizione)Galliano

Al momento c’è un solo Iveco S-Way Lng impiegato nel trasporto di bestiame: è quello di Galliano Lanfaloni, a capo dell’omonima azienda con sede ad Assisi, attiva dal 1983. Un veicolo che non passa inosservato grazie alla livrea bianco-verde che caratterizza l’intera flotta, i particolari cromati come il copricofano e le strisce laterali verdi. Complessivamente sono 14 i mezzi, tra trattori e motrici, dieci dei quali firmati Iveco, con i quali la Galliano effettua servizi di trasporto di animali vivi - principalmente suini - da Piemonte Lombardia ed Emilia Romagna verso, soprattutto, Umbria e Lazio. Percorrono mediamente 12mila chilometri mese, oltre 130mila all’anno. Sufficienti per rendere conveniente l’Lng.

(descrizione)(descrizione)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(descrizione)Giannetti S.r.l.

Affonda le sue radici nel 1970 la Giannetti Srl con sede alle porte di Frosinone e oggi guidata da Domenico Giannetti. Dal trasporto di manufatti in cemento con il quale tutto è cominciato, negli anni è passata ai trasporti internazionali con aziende soprattutto del centro e nord Europa, svizzere, tedesche e svedesi. Oggi sono 15 i veicoli che compongono il parco dell’azienda, mezzi che percorrono circa 150mila chilometri l’anno, per due terzi targati Iveco.

Due gli Iveco S-Way - entrambi 510 Cv - che, da novembre, ne hanno ingrossato le fila e un altro - da 570 Cv - è in arrivo. Sono tutti rosso Maranello con bullbar superiore con luci e la rollbar inferiore. Il guscio degli specchi retrovisori propone il tricolore. Sul tetto e sulle carenature laterali è stato aerografato il nome dell’azienda.

 

 

(descrizione)(descrizione)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(descrizione)Mariani Autotrasporti

“Siamo stati fra i primi nella zona a ritirare gli Iveco S-Way e siamo soddisfatti. Rispetto alla precedente generazione sono migliorati la spaziosità della cabina, i materiali e i consumi, che per noi si traducono in maggiore reddittività. Ne sfruttiamo anche la connettività, in particolare per la manutenzione predittiva”.

Mezzi, quelli della Mariani, che non passano inosservati su strada. “Chiamatela pure passione. Per noi il camion è più di uno strumento di lavoro, è qualcosa che abbiamo dentro. Ecco perché li abbiamo personalizzati. Il prossimo passo è lavorare sugli interni”.

Jonathan Mariani, insieme al fratello Marco alla guida della Mariani Autotrasporti di Montecatini Terme.

 

 

 

(descrizione)(descrizione)

 

 

Partner