Nel 2018 'su' manutenzione e riparazioniIl più 3,7% di crescita stimato dall'Osservatorio Autopromotec



Più di 32 miliardi di euro, corrispondente a un più 3,7 per cento nel raffronto anno su anno (2018 vs 2017): a tanto ammonta la stima della spesa complessivamente addebitata agli automobilisti italiani per gli interventi di manutenzione e riparazione affrontati sulle loro vetture.

Il calcolo è a cura dell'Osservatorio Autopromotec, che si è soffermato sui tre fattori che, secondo gli esperti interni, sarebbero alla base della dinamica registrata:

  1. ritocco al rialzo dell'1,2 per cento dei prezzi legati a servizi di assistenza;
  2. incremento del parco circolante nell'ordine dell'1,3 per cento;
  3. crescita dell'1,2 per cento del numero di accessi in autofficina (in Italia se ne contano più di 83mila)

Scorrendo gli archivi, si trova che gli unici esercizi, nell'ultimo decennio, in cui il dato sulla spesa per la manutenzione e le riparazioni di autovetture è risultato in discesa sono stati quello 2012 (meno 10,5 per cento) e 2013 (meno 1,1 per cento). Per il resto, la punta massima in salita appare connessa alla situazione pre-crisi (2008, più 5 per cento).

Partner