Iveco tutto in 4x4Daily all'8x4 il costruttore italiano presenta la gamma T-Way


Debutto in fuoristrada per il l'Iveco T-Way, il successore del Trakker, nella cava di Varano de' Melegari, in provincia di Piacenza.

(descrizione)Il costruttore italiano, dopo la presentazione on-line lo scorso aprile della nuova gamma di mezzi d'opera, ha fatto testare alla stampa di settore due 8x4 con motorizzazione Cursor 13 da 510 Cv. Accanto ad essi, l'intero line-up dei camion per impieghi cantieristici: dal Daily 4x4, sia in versione furgone lamierato sia nella variante autotelaio cabinato con ribaltabile trilaterale, all'Eurocargo a trazione integrale, fino agli X-Way per utilizzi misti-strada cantiere. Fra questi, un cabinato con trazione anteriore inseribile Hi-Traction e due quattro assi da 36 tonnellate di massa totale a terra. Tutti i particolari sul prossimo numero di Vie&Trasporti.(descrizione)