Green-G e Webasto per un LCV elettrico multiutilitySi chiama e-carry e ama la città. 250 km di autonomia max


Green-G, giovane divisione della società italiana Goriziane Holding S.p.A., è focalizzata sullo sviluppo di veicoli e sistemi elettrici. Con ecarry, il veicolo commerciale leggero completamente elettrico, Green-G debutta con coraggio in un segmento fortemente competitivo. 

(descrizione)L'ecarry è stato sviluppato appositamente per le utility pubbliche e private, ovvero per le mission di smaltimento dei rifiuti, giardinaggio urbano, logistica cittadina e ultimo miglio.

Il veicolo in pratica è un medio LCV, con importante sbalzo anteriore, quindi con posto guida molto avanzato per offrire una maggiore area visiva (la vetratura è significativa. Omologato N1, ha una MTT di 35 q, e raggiunge la velocità di 80km/h. La versione standard è equipaggiata con pacco batteria da 35 kW/h litio nichel manganese cobalto prodotta da Webasto. Quella premium invece dispone di due pacchi batteria, quindi 70 kW/h. In questa configurazione l’autonomia massima è di 250 Km. 

 

Webasto firma batterie e “clima”

(descrizione)Webasto provvede anche climatizzazione. Per riscaldare l'interno del veicolo è stato installato un riscaldatore elettrico ad alta tensione, che converte la corrente continua in calore con dispersione prossima allo zero. Un sistema di aria condizionata integrato nel veicolo fornisce il necessario raffreddamento dell'abitacolo. Poiché tutte le funzioni associate alla gestione termica (riscaldamento o raffreddamento) consumano generalmente molta energia, gli ingegneri di Webasto hanno sviluppato una specifica strategia di controllo per l'ecarry, che consente di risparmiare energia, anche in funzione delle condizioni climatiche. Il sistema di climatizzazione dell'ecarry è completato da una unità di controllo che regola tutti i dispositivi dell'HVAC (ventola, elettroventilatore, pompa di raffreddamento dell’acqua e dispositivi ad alta tensione) in base alla modalità di funzionamento richiesta in quel momento. 

 

Tanti propositi elettrici

(descrizione)Con l'ecarry entrambe le aziende si propongono di contribuire alla riduzione dell'inquinamento acustico e atmosferico, ma l'ecarry, a dire di Green-G, è solo l'inizio. Altri veicoli elettrici seguiranno. “Vogliamo arricchire il mondo con soluzioni tecnologiche innovative che siano in armonia con la sostenibilità ecologica. Con Webasto abbiamo al nostro fianco un partner nell'area delle batterie e della gestione termica, che ci convince per l'elevata qualità dei suoi prodotti e servizi”, spiega Alessandro Della Torre, Project Leader di Green-G. Webasto è lieta di continuare a supportare l'azienda italiana in questa impresa. 

“Non vediamo l'ora di accompagnare ulteriormente Green-G nel loro viaggio, fornendo i nostri prodotti e i relativi pacchetti di servizi. Attraverso le informazioni che acquisiamo integrando i nostri prodotti nell'ecarry, possiamo reagire alle esigenze del mercato in modo ancora più flessibile. Questa collaborazione ci offre l'opportunità di continuare a crescere nel mercato della distribuzione urbana e dei trasporti comunali, che è molto importante per l'e-mobility", afferma Manuel Kagelmann, Manager Product Management Batteries, Customized Solutions in Webasto. 

Partner