I droni 'volano' in Renault TrucksAllo stabilimento Ponts Essieux sono impiegati per l'inventario



La tecnologia dei droni è stata introdotta all'interno dello stabilmento Ponts Essieux (Lione - Saint Priest) di Renault Trucks

Gli 'UAV' (Unmanned Aerial Vehicle) sono utilizzati per le operazioni di inventario, togliendo così l'onere dell'intervento manuale a un operatore munito di binocolo e preservandolo da problemi legati a una eventuale scorretta postura, alla base talvolta di problemi muscolo-scheletrici.

Sul pannello frontale dei droni sono inseriti tre lettori che 'leggono' i codici a barre dei pallet presenti in una determinata area del magazzino, stabilita in precedenza.

Ad ogni UAV è assegnato un piano di volo predefinito basato sulla mappa della zona da ispezionare. La singola posizione di stoccaggio viene controllata, ed anche fotografata, in soli sei secondi. Lo scatto consente di intervenire direttamente, quindi in tempi più brevi, su quei pallet che presentino un'eventuale anomalia. L'ispezione di ciascuna posizione richiede soli sei secondi ed è quindi dieci volte più veloce di quanto richiederebbe un controllo manuale.

"Insieme al nostro partner Hardis abbiamo studiato il posizionamento e le specificità delle nostre scaffalature per definire un piano di volo preciso e programmarlo su tablet - ha chiarito Vincent Marlinge, direttore dello stabilimento Renault Trucks di Ponts Essieux -. L'UAV può operare su diverse centinaia di posizioni. Per l'operatore la gestione del dispositivo è agevole e facilitata da un'interfaccia intuitiva. Il velivolo è completamente autonomo: l'operatore non pilota il drone ma supervisiona il piano di volo.".

Dall'autunno prossimo, nel contesto dello stesso stabilimento francese, i droni saranno impiegati anche dal centro veicoli usati per una copertura fotografica a 360 gradi del veicolo da proporre. 

Il rispetto del piano di volo predefinito sarà garantito da otto rilevatori collegati, mentre a un incaricato competerà il controllo delle operazioni che, per ciascun veicolo, necessiteranno di soli tre minuti.

"Renault Trucks non fa distinzione tra un cliente che acquista un veicolo usato e un veicolo nuovo. - ha sottolineato Pascal Philis, Responsabile delle Soluzioni Digitali del Marchio -. Al di là del risparmio di tempo rappresentato dall'uso dei droni, le fotografie a 360° di altissima qualità soddisfano gli stessi standard di quelle scattate per i veicoli nuovi.".    

Partner