La svolta di SEAT a Martorell, dalla Leon ai respiratori assistitiTest di lunga durata in corso per il prototipo definitivo di OxyGEN



AGGIORNAMENTO: in data 6 aprile Seat ha comunicato il via alla produzione dei respiratori presso il suo stabilimento di Martorell.

"La motivazione di tutti coloro che hanno partecipato a questo progetto è che, con il nostro know-how, possiamo produrre in serie attrezzature che salveranno vite".

Nicolás Mora (Produzione SEAT presso lo stabilimento di Martorell in Spagna) allude alla conversione che ha interessato la linea dedicata alla Leon, dove 150 collaboratori, provenienti da diverse aree dell'azienda, si sono messi a disposizione degli ingegneri della Casa costruttrice per la realizzazione di un respiratore a ventilazione assistita a partire dai motorini dei tergicristalli.

Tredici i prototipi per il progetto OxyGEN, portato avanti in collaborazione con Protofy.XYZ, sinora completati. Quello definitivo è al momento sottoposto a una prova di lunga durata per il processo di omologazione del macchinario.

Ognuno dei respiratori a ventilazione assistita usciti dalla linea di Martorell, sottoposti a un esaustivo controllo di qualità e a un processo di sterilizzazione con luce ultravioletta (raggi UV), ha più di 80 componenti tra elettronici e meccanici.

La Spagna è uno dei paesi più duramente colpiti dall'emergenza Coronavirus (Covid-19). Nel progetto OxyGEN sono coinvolti, CMCIB, Università di Barcellona, Recam Láser, Doga Motors, Luz Negra, Ficosa, Bosch, IDNEO, Secartys e LCOE, nonché l'Agenzia spagnola per i medicinali e i prodotti sanitari.

"La modifica di una linea di assemblaggio che produce un sottotelaio, un componente di un’automobile, e la possibilità di trasformarla per produrre i respiratori, è stata un duro lavoro e l’abbiamo fatto in tempi record, una settimana", ha sottolineato Sergio Arreciado (area Ingegneria dei Processi di SEAT). Il fine, d'altronde, è di quelli che giustificano un impegno straordinario. "Solo il pensiero che abbiamo cercato di aiutare a salvare una vita e tutto questo lavoro sarà valso la pena", ha rilevato, al riguardo, Francesc Sabaté (Ricerca e Sviluppo dell'azienda di Martorell).

Partner