Catania: Nicolosi inaugura la prima stazione LNG in SiciliaServirà i suoi 77 Scania a gas naturale liquefatto. Presentato anche il primo impianto a biometano



Nicolosi Trasporti inaugura il proprio impianto di LNG in Sicilia. La stazione sarà il punto di approvvigionamento dei veicoli Scania dell’azienda siciliana, leader nel trasporto nazionale ed internazionale con mezzi a temperatura controllata.

 

In occasione dell’inaugurazione della nuova stazione LNG è stato presentato anche il primo impianto di biometano da scarti e sottoprodotti delle produzioni agricole dell’isola, di Assoro Biometano sarl. Un ulteriore esempio di eccellenza per dare vita ad un sistema di trasporto maggiormente sostenibile. 

 

“Vorrei fare i miei complimenti a Nicolosi Trasporti per aver aperto la strada del trasporto sostenibile in Sicilia, con l’inaugurazione della prima stazione di rifornimento LNG dell’isola. La famiglia Nicolosi ha dimostrato ancora una volta le proprie doti imprenditoriali e la volontà di fare da apripista in un territorio ad oggi al di fuori della rete di stazioni di rifornimento di LNG”, ha evidenziato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania.

 “Lo scorso anno abbiamo avviato il percorso di rinnovamento della nostra flotta con l’introduzione di 50 mezzi a LNG. A distanza di pochi mesi siamo pronti ad inaugurare il primo impianto di rifornimento di LNG della Sicilia presso la nostra azienda, così da garantire un punto di approvvigionamento in loco per i nostri mezzi”, ha evidenziato Gaetano Nicolosi, titolare della Nicolosi Trasporti. “Abbiamo intrapreso un importante percorso di crescita nel segno dell’innovazione, vogliamo proseguire in questa direzione con l’obiettivo di ridurre l’impatto del trasporto su clima ed ambiente e, al tempo stesso, rispondere alle esigenze di una committenza sempre maggiormente sensibile a queste tematiche. Il passo successivo sarà rifornire i nostri veicoli a biometano”.

 I veicoli a LNG Scania acquistati da Nicolosi Trasporti sono dotati di motore a metano da 13 litri, con una coppia di 2.000 Nm e 410 Cv. Si tratta di veicoli pensati per le missioni a lunga distanza, grazie ad un’autonomia fino a 1.100 km e a prestazioni paragonabili ad un motore a diesel di pari potenza.

Partner