A Milano è ancora tempo di SMIIl 31 gennaio torna Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry



Centro Conferenze Assolombarda di Milano, 31 gennaio/1 febbraio prossimi. Sono le principali indicazioni da annotare in agenda se non si vuole perdere l'appuntamento con l'edizione 2019 di Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry, la manifestazione di riferimento per gli operatori del sistema industria-logistica-trasporti.

Costruita e offerta da Clickutility Team, coadiuvato dalle principali associazioni di settore, la kermesse si propone quale momento di confronto e di approfondimento dei macro-temi che stanno indirizzando lo sviluppo del network specifico e sostenendo la competitività dei player, sia in Europa, sia a livello globale.  

Quella ai nastri di partenza sarà la terza uscita pubblica per la manifestazione annuale, che può fregiarsi di un panel di relatori di elevata preparazione e spessore esperienziale.

Nel corso della due-giorni in calendario, Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry metterà in contatto due mondi che hanno il bisogno costante di dialogare per preservare la perfetta efficienza della filiera: da un lato l'industria e il commercio, dall'altro, quanti si muovono muove negli ambiti operativi del trasporto merci, delle spedizioni, della logistica e dello shipping

L'inizio ufficiale dei lavori è fissato per le ore 10 della giornata di giovedì 31 gennaio. Si dibatterà di infrastrutture logistiche nel contesto mediterraneo ed europeo, analizzando elementi di debolezza e vettori utili invece allo sviluppo.

Altri argomenti 'caldi' della kermesse ruotano intorno alla qualità dei corridoi logistici italiani; al quadro evolutivo in divenire sugli assi transfontalieri alpini per quanto attiene agli scenari infrastrutturali e di mercato; al piano d'intervento nei porti liguri, crocevia d'Italia e d'Europa. Annunciato un intervento di indirizzo a cura del Viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Edoardo Rixi

Per uno specchietto riassuntivo del programma delle giornate e per leggere i nomi dei relatori nonché di chi, di qui a pochi giorni, andrà a costituire il panel istituzionale, suggeriamo di entrare nel sito Internet dedicato alla manifestazione, dove è anche possibile registrarsi.

Partner