VieTrasporti Web

logo fiaccola                 Facebook  Twitter  Google  YouTube  Pinterest        cookie policy

A+ A A-

Scania sperimenta il biogas grezzo

In collaborazione con Tekniska verken, specialista del settore con sede a Linköping (Svezia), il comparto Motori della Casa svedese sta testando il motore V8 da 16 litri alimentato a biogas grezzo. Questo vuol dire che non viene filtrato e depurato da residui di acque reflue, anidride carbonica e altre particelle, come accade invece nell’impiego del tradizionale gas naturale compresso. Tale combustibile viene prelevato direttamente dalle camere anaerobiche, nelle quali fermentano i rifiuti organici. Il motore dispone di potenze comprese tra 333 kW e 426 kW.


L'idea risulta ancora largamente in fase sperimentale, tuttavia, come spiega Holger Mattsson, Project Coordinator di Scania Engines: “Collaboriamo con Tekniska verken da due anni, inizialmente con gas naturale compresso, e abbiamo iniziato a testare il gas grezzo all'inizio del 2017. A settembre 2017 abbiamo effettuato l'ultima fase di test e stiamo esaminando i risultati”.


Per testare ulteriormente le potenzialità di questa fonte rinnovabile, Scania prevede di lavorare anche con Telge Återvinning in Tveta, Södertälje (Svezia), azienda attiva nel riciclo dei rifiuti, di proprietà del consiglio municipale di Södertälje.

Torna in alto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente